Mirko Granieri Allenatore del momento ambito da molti Club di Calcio

Questa scheda è stata visualizzata 2.826 volte
Facebook   Twitter   Google   Email  

Mirko Granieri un nome una Garanzia, sono anni che ormai Granieri è un allenatore seguito da molti club importanti a Roma e non solo, ormai il Mister con i risultati e non con le parole….si è creato un nome, si è conquistato un posto importante come Allenatore,attualmente in forza in una delle migliori società di calcio a Roma allena la Vigor Perconti fasci B Elite, dove fino ad oggi è dietro solo alle professioniste Roma e Lazio, dove con la Lazio ha vinto e con la Roma ha perso 2-1 in casa dei giallorossi non meritando la sconfitta, ha conquistato a Settembre uno dei più importanti e storici tornei della Capitale ” Il Lodovichetti ” e si è riconfermato a Gennaio vincendo pure il Torneo ” Aldo Saliola ” che ancora una sorica società come la Vigor non aveva nella sua Bacheca.

Granieri nella sua giovane carriera allenatore già vanta due Campionati al Bettini Cinecittà conquistando la categoria d’Elite con record di Goal fatti e punti, rimanendo inbattuto per tutto il Campionato,e tornei importanti .

Ma chi è  Mirko Granieri allenatore alcune sue interviste ce lo ricordano:

A giugno si è chiuso un capitolo importante della carriera di allenatore di Mirko Granieri. L’addio al San Lorenzo ha significato molto per il tecnico, ma un nuovo ciclo si può aprire solo quando se ne chiude uno importante alle spalle. E con il club di via Quinto Publicio è successo proprio questo: “Ci siamo lasciati benissimo anche sotto il profilo umano. Per me è stata un’esperienza importantissima che mi ha dato molto e mi ha aiutato a crescere come allenatore e come uomo. Al San Lorenzo ho guidato tutte le categorie dai Giovanissimi alla Juniores, passando per gli Allievi.

Addio al San Lorenzo, insomma, società con cui lo scorso anno era andato anche vicinissimo ad una storica qualificazione ai play off con la Juniores.

 

Si era concluso un percorso importante ed è stato giusto iniziarne un altro in una realtà importante e competitiva come la Vigor Perconti. Ho trovato un ambiente eccezionale – conclude Granieri – con persone capaci e professionali. Sono convinto che sarà un’avventura entusiasmante”.

Lui e la Vigor:

Il contatto Quello che fa di Granieri una persona con la quale poter parlare con calma e chiarezza è la profonda correttezza che lo contraddistingue. Fatto che emerge prepotentemente nel momento in cui ci racconta a quando risalgono i primi contatti con la Vigor Perconti: “Ad essere sinceri mi cercarono già nel mese di febbraio, ma io chiesi espressamente di aspettare la fine del campionato in corso, visto che con la Juniores ci stavamo giocando i play off. Poi, una volta finiti i giochi, ci siamo accordati”. Un accordo che tra l’altro, almeno all’inizia, sembrava dover essere diverso: “Avrei dovuto allenare la Juniores anche qui, poi le cose sono cambiate e la società ha deciso di affidarmi gli Allievi Fascia B Elite”.

 

 

Parla alla tua mente

*