Assistenza PC Roma

Questa scheda è stata visualizzata 40 volte
Facebook   Twitter   Google   Email  

Sono diversi i motivi per cui  Assistenza PC Roma   potrebbe  inviarti un messaggio di errore quando esegui l’aggiornamento o l’installazione di Windows 10

ma gli errori comuni possono essere risolti con pochi passaggi che puoi eseguire autonomamente. Nota: con l’aggiornamento il dispositivo passa da una versione precedente di Windows, ad esempio Windows 7 o Windows 8.1, a Windows 10. Prima di cercare un codice di errore specifico, prova i suggerimenti elencati in Correzioni generali. Se il problema di aggiornamento o installazione persiste, consulta la tabella dei codici di errore in fondo a questo articolo.  Assicurati che il dispositivo abbia spazio sufficiente. Nel tuo dispositivo devono essere presenti almeno 16 GB di spazio disponibile per l’aggiornamento di un sistema operativo a 32 bit oppure 20 GB per un sistema operativo a 64 bit. Per altre informazioni, vedere   Esegui Windows Update più di una volta. Scarica e installa eventuali aggiornamenti disponibili in Windows Update, inclusi aggiornamenti software, aggiornamenti hardware e alcuni driver di terze parti.

Usare lo strumento Windows di risoluzione dei problemi di aggiornamento per correggere Windows errori di aggiornamento.  Controlla i driver di terze parti e scarica eventuali aggiornamenti. Puoi consultare driver di terze parti e istruzioni di installazione per un hardware che hai aggiunto al tuo dispositivo nel sito Web del produttore.  Scollega hardware aggiuntivo. Rimuovi tutti i dispositivi di archiviazione e le unità esterni, i dock e altri componenti hardware che potresti aver collegato al tuo dispositivo che non sono necessari per la funzionalità di base.  Controllare la presenza di errori in Gestione dispositivi. Seleziona il pulsante Start e quindi, nella casella di ricerca sulla barra delle applicazioni, digita Gestione dispositivi. Scegli Gestione dispositivi dai risultati.

Nella finestra a comparsa, cerca tutti i dispositivi con un punto esclamativo giallo accanto (potresti dover selezionare ogni categoria per passare all’elenco dei dispositivi). Tieni premuto (o fai clic sul tasto destro) sul nome del dispositivo e seleziona Aggiorna software del driver o Disinstalla per correggere gli errori  .Rimuovi i software di protezione di terze parti. Assicurati di sapere come reinstallare i programmi e di avere a disposizione eventuali codici Product Key necessari. Windows Defender garantirà la protezione del dispositivo nel frattempo. Ripara eventuali errori del disco rigido. Seleziona il pulsante Start  e quindi nella casella di ricerca sulla barra delle applicazioni, digita prompt dei comandi.

Scegliere prompt dei comandi nell’elenco dei risultati. Nella finestra che viene visualizzata, digita chkdsk/f C: e premi il tasto INVIO. Le riparazioni verranno avviate automaticamente sul disco rigido e ti verrà chiesto di riavviare il dispositivo. Esegui un riavvio regolare di Windows. Scopri come.  Ripristinare e ripristinare i file di sistema. Seleziona il pulsante Start  e quindi nella casella di ricerca sulla barra delle applicazioni, digita prompt dei comandi. Scegliere prompt dei comandi nell’elenco dei risultati. Nella finestra che viene visualizzata, digita DISM.exe /Online /Cleanup-image /Restorehealth e premi il tasto INVIO. (Informazioni su come ripristinare un’Windows immagine)   La tabella seguente elenca gli errori di aggiornamento e installazione più comuni e alcune operazioni che è possibile provare a correggere. Se continui ad avere problemi con l’aggiornamento o l’installazione Windows 10, contatta il supporto tecnico Microsoft.

Speak Your Mind

*