Mercatino usato Roma

Questa scheda è stata visualizzata 9 volte
Facebook   Twitter   Google   Email  

la prima cosa che emerge quando decidi di recarti al Mercatino usato Roma è la capacità di acquisto  e trattare  affari  

altra cosa è farti vergognare come un ladro per quello che stai facendo perché mentre ti dice “no, qui l’oro mica lo prendiamo indietro” ti lancia occhiate sprezzanti pensando “ma sto poveraccio, prima faceva il gran signore e ora eccolo qui”.  sono stato troppo rude? mi dispiace ma la verità fa male, vecchio mio. in gioielleria l’oro si compra. punto e questo semplicemente perché il gioielliere fa una altro mestiere.ma se si fosse limitato solo a disprezzare da lontano, almeno il danno sarebbe contenuto  invece no!

ha pensato bene, quando la crisi ha cominciato a soffiare anche tra le doppie porte blindate del suo negozio, di convertirsi alla tanto odiata pratica di ritirare oro usato. e a dircelo è una fonte più che autorevole che con le sue parole evidenzia lo stato di forte disagio provato da tutta la categoria dei gioiellieri, e di come questo cambiamento sia accaduto solo ed esclusivamente per motivi di difficoltà economica.

il fenomeno di acquisto di oggetti preziosi usati è assorbito anche nelle attività di gioielleria, che a causa del crollo delle vendite, devono ricorrere necessariamente a tale pratica commerciale per far fronte ai propri equilibri economico-finanziari… anche da parte di chi (gioiellieri) ne prendevano le debite distanze. capito? non solo i gioiellieri odiano la pratica di restituire oro in cambio di soldi da quando si è affacciata sulla soglia dell’economia italiana, ma addirittura si improvvisano compratori d’oro con la speranza sola ed esclusiva di riportare qualche cliente in negozio.

vendere oro in gioielleria: ecco perchè non conviene  una qualsiasi gioielleria che ritira pure oro usato, molto spesso userà il trucco della quotazione oro usato più alta del compro oro pur di farti entrare in negozio. e una volta entrato scoprirai che puoi averla solo facendo una permuta con i gioielli nuovi che lui vende (guarda caso!).

la sostanza è che la gioielleria non potrà mai essere competitiva nel mercato del ritiro dell’oro usato perché non l’ha mai fatto, non è il suo focus, vuole fare altro e si “abbassa” a comprare oro solo perché non sa più come sbarcare il lunario. la crisi la sentono anche i gioiellieri, non è una novità. quindi, se vuoi comprare dei gioielli nuovi è giusto che ti rivolga alla tua gioielleria di fiducia. se invece la tua intenzione è vendere oro usato in cambio di soldi contanti, vai da chi fa solo questo di mestiere. il compro oro si è specializzato, ritirando grosse quantità di oro riesce a lavorare con margini migliori e quindi è in grado di pagartelo di più.

 e infine, se entri in un compro oro per vendere i tuoi gioielli non c’è assolutamente nulla di strano, nessuno ti farà vergognare per questo. allo stesso tempo, mettersi in fila in gioielleria per vendere qualche vecchio bracciale, in compagnia di altri clienti che invece spendono qualche migliaia di euro per comprarne, ti metterà sicuramente in una situazione di forte imbarazzo.

perciò ti rifaccio la domanda che ti ho fatto all’inizio: “tu ci andresti mai a comprare un pollo in una pescheria?”. beh, quello che risponderei io è no nel modo più assoluto .e ci andresti mai, ora che sai quello che sai, a vendere oro in una gioielleria piuttosto che in un compro oro?

Speak Your Mind

*